Discografia

 

____________


 

Titolo: Indelible

Anno: 2012

Supporto: CD

Casa editrice: Città nuova

 

 

01 Tierra

Testo: Valerio Ciprì
Musica: Ferdinando Perna

Tierra  

 

Terra,  perchè?

Nella custodia ho chiuso il mio sax
Lascio gli amici al night
La torre alta rintocca le tre
Sul ritmo dei passi miei
Poi d'improvviso avviene il black-out
Forse un presagio chissà
Sento un fragore attorno a me
Questo boato cos'è ?

Terra terra perchè
Tremi fuori e dentro di me ?

Di corsa a casa m'illumina un led
Ma la mia casa dov'è
L'apocalisse è arrivata fin qua
Ed ora è cruda realtà!
Lì c'era il market e il vecchio caffè
Il pub, gli amici miei
Il cielo è piombo e io grido perchè ?
Ma questo inferno perchè ?
                       
Terra terra perchè
Tremi fuori e dentro di me ?
Tu ci stai scuotendo in profondità !
E quale segno ci lascerai ?
                       
Tra le macerie e la polvere
L'amore qui si può cogliere
C'è tanta gente che aiuta e che dà
speranza e serenità.
E' forse questo il senso, il perchè
che vuoi lasciare in me ?
C'è un motore nell'umanità
Che sempre la rialzerà

Crollano i monti e le sue città
L'amore non crolla mai.   
L'amore non crolla mai.

 

02 If it wasn't for you

Testo: Valerio Gentile
Musica: Josè Manuel Garcia

If it wasn't for you

If it wasn’t for you I would not be around
A train with no rails is bound for nowhere
Will you keep me with you on this journey through life?
Will you knock on my door anytime you pass by?

Roller coaster fun and a trip through fear
A dance with no rhythm this life would appear

A chant with no breath,
a march with no stop
A movie, a drama, a play with no plot
If it wasn’t for you, because of you

And you jumped in
One day
On my train
In the dark ballroom ring you came
Playing the same game
In the funfair of laugh you kept
Rolling the boat
In my coldest winter you wept and
Gave me your coat

If it wasn’t for you, because of you
If it wasn’t for you

Your tears became stars
In a beautiful sky
The way out to freedom
In my long tiring march
Teardrops and diamonds
Mysterious blend
And because of you
Happy is the end, happy is the end

Happy is the end, happy is the end
Happy is the end, happy is the end,
Happy is the end
Happy is the end, happy is the end
Happy is the end, happy is the end,
Happy is the end

Roller coaster of fun
A dance with no rhythm
Would appear

A chant with no breath,
a march with no stop
A movie, a drama, a play with no plot

If it wasn’t for you, if it wasn’t for you
If it wasn’t for you, because of you
Because of you

 

03 Dentro noi c'è una forza

Testo: Ferdinando Perna
Musica: Ferdinando Perna

Dentro noi c'è una forza

Incontriamo occhi spenti
Per le strade affollate e nei bar
Sempre in corsa agli affari importanti
Come ladri del tempo e di libertà.

Siamo tutti distratti
Dai discorsi e da pubblicità
Le parole non rendono i fatti
Ma la vera ragione, da che parte sta?

C’è chi vive cercando un senso
Un modo per sopravvivere
Come isole in mare aperto
Siamo stranieri sulla stessa via.

Dentro noi c’è una forza
Che fa vivere
E lottare per chi ci crede ancora
Avvicina distanze lontane da qui
Oltre mille bandiere oltre i colori

E’ l’amore la forza
Che fa vivere
Scioglie i cuori di ghiaccio, rompe i muri
Dai saltiamo più sù
Siamo un onda che va
Più lontana dei miei e dei tuoi pensieri.


Stringi forte i tuoi pugni
Per difendere quello che vuoi
Le paure allontanano i sogni
Ma restano vivi dentro di noi.

Questa rabbia fra i denti
Non ci porterà fuori dal ring
Siamo un po’ vincitori e perdenti
Non si vince la corsa al tempo di swing.

Mettiti in gioco, non siamo soli
Abbiamo un sogno da realizzare
E' questo il momento
Il mondo cambierà direzione
La gente aprirà gli occhi al sole
Darà più amore.

 

04 Tattoo

Testo: Valerio Gentile

Tattoo

Tattoo, non so spiegarti
È il grido di chi guarda in alto
E lancia il suo segnale
Per dire io ti amo

Tattoo tu sei l'amore
Che mai più scorderò
Lo sbaglio che un giorno
Mi ha fatto rotolare giù

Tattoo sei la spada in cuore
Segno di fedeltà
La croce di un Dio
Che mai mi lascerà.

Tattoo un marchio a fuoco
Amor di madre
Un segno caro al braccio
Spine che non togli più

Prezioso come perla
Nata da pianto e sabbia
Frutto di tante lacrime
Approdata sulla spiaggia

Love goes beyond            L'amore va oltre,
Gets deeper than pin        più profondo di un ago
Goes under the skin        entra sotto la pelle
Love reaches the soul         raggiunge l'anima

Yes love, this is true,        Sì, l'amore
It's a way out to freedom    è la via verso la libertà   
One with my blood         uno col mio sangue
My deepest tattoo            il mio tatuaggio più profondo

Tattoo, too-taa….(4x)

The passport to heaven        Il passaporto per il cielo
Here on earth            qui in terra
Is like smoke on a mountain    è come fumo sulla montagna
Leading out of the maze                che ti conduce fuori dal labirinto

Question:                       
My God, where were you?            Mio Dio dove eri  tu?
But how come that                 Come mai
My own very same tattoos             su di te ci sono
Are on you?                        i miei stessi tatuaggi?

Tattoo una promessa vera
Una preghiera
che sale alta al cielo
mistero

Tattoo graffito inciso
A fuoco sulla pelle
Incontro fortunato
La gioia di esser vivo
Di essere nato

Tattoo razziali, lotte sindacali
Tattoo rivolta in atto, tattoo il nostro patto

And i feel just like:                    E mi sembra di 
Walking along the streets             camminare per le vie
Of my own  town, of my own  town        della mia città libero
Walking along the streets            
Of my own  town, of my own  town       
'cause now i can see                 perchè ora vedo
My very same tattoos are on you        i miei stessi tatuaggi su di te

Tattoo, too-taa….

Tattoo la collaborazione
Tattoo amicizie perse
Tattoo maledizione
Fra due squadre diverse

Tattoo disperazione
Esaltazione
Separazione
Liberazione

Tattoo finchè c'è fiato, tattoo grida a tutti
La forza di lottare
La gioia di esser vivi
Dai ce la puoi fare
Ce la puoi ancora fare!

 

05 Scegliendo

Testo: Valerio Ciprì, Davide Viganò
Musica: Davide Viganò, Sandro Crippa

Scegliendo

Ogni uomo lo sa
cosa mai ne farà
della sua vita, lo sa.
O si va avanti
o resta  fermo
o indietro torna, si sa.
Davanti ad un bivio
non puoi esitare:
a sinistra o a destra
bisogna andare.


Non restiamo esitanti
come l’asino incerto di Buridano, si sa,
davanti all’acqua,
davanti al fieno,
diceva:  mangio,
pensava: bevo.


Scegliendo, scegliendo
Si vive scegliendo
Si rischia scegliendo
Si muore scegliendo
Scegliendo, scegliendo
Si muore scegliendo
Si rischia scegliendo
Si vive scegliendo


Un incrocio di qua,
doppia freccia di là,
una frenata, e si va!
La strada è aperta in tutti i sensi:
è  in gioco la libertà.
In questo mondo  
tentacolare
solo rischiando
si può imparare.


Siamo un po’  naviganti
col timone alla mano in mezzo al mare, si sa.
Fra risacca e maestrale
Cerchi dove approdare
e trovare il tuo porto, si sa



Ogni uomo lo sa
cosa mai ne farà
della sua vita, lo sa.
Nel buio pesto
o a denti stretti
la sua  scelta la fa.
Non è una scelta
fra bene e male:
ma il Bene immenso
da conquistare

 
Scegliendo, scegliendo
Si vive scegliendo
Si rischia scegliendo
Si muore scegliendo
Scegliendo, scegliendo
Si muore scegliendo
Si rischia scegliendo
Si vive scegliendo (2x)

 

06 Volo

Testo: Ferdinando Perna
Musica: Ferdinando Perna

Volo

Corro controvento
Anche se è un più dura
L’emozione che sento
E’ forte e mi fa paura.

Uno sguardo nel passato
Tutto quello che c’è stato
È come un volo di gabbiani
Che si innalza libero.

Basta solo un nodo
Su un filo di seta
Per tenermi stretto
Planando senza una meta

Per le strade della vita
Lascio aperte le mie dita
E come un aquilone al vento
Spezzo il filo e in alto volo già
Con le mie mani sulle tue ali.

E con te attraverserò
I confini dell’oceano
Toccherò mille orizzonti, superandoli.
E respirerò il tuo amore
Quanto più ne avrò bisogno
E il mio volo andrà lontano.

Luci della sera che colorano
Una promessa vera
Di cuori che restano
Fragili tra mille cose
come stelle luminose
sotto questo cielo dove anch’io
posso volare un pò più sù 
con le mie mani sulle tue ali.

 

07 Torno a vivere

Testo: Valerio Ciprì
Musica: Ferdinando Perna, Beni Enderle

Torno a vivere

Dopo i fulmini           
Che tranquillità!
Nell’aria
Si  respira il sereno!
Le pozzanghere
Si colorano
Di luce
Rosso fuoco della sera!

E’ tornato il sole
La tempesta non c’è più
E io torno a vivere!

Come folgore               
questo treno và
E corre
Su vertiginosi ponti
Si sollevano
Le serrande al bar
E  torna
L’allegria  nelle strade!

E’ tornato il sole           
La tempesta non c’è più
E io torno a vivere!
Sento  quest’aria pura
Che rinnova l’anima
E  mi  fa rinascere!

Sali e scendi di persone       
Carosello d’ogni età
Come un  treno  alla stazione
Viene e va!
Chiaroscuro della vita
Luce intensa,  oscurità.
E’ magia, è poesia della mia città.

Cosa non farei
Per la mia città
Che cerca
Pace ed  amicizia vera!
Come le  darei
La serenità
Che sento
Nella calma della sera!

 

08 Reach inside

Testo: Valerio Ciprì, Valerio Gentile
Musica: Juan Martin Etcheverry, Benedikt Enderle

Reach inside

A question of timing
A shot in the darkness
The smallest burning ember
Can start the greatest fire
A burning fire
Burning down forests
A very simple thought can
Invade the world’s surface

Reach inside you set your freedom free
Loosen laces that won’t let you be
Reach inside you reach so deep inside
Tear the roots of hatred from your crying heart

This moment is a precious pearl within your hands.

09 Cronica blanca

Testo: Casucci/Ciprì
Musica: Balduzzi/Enderle

Cronica blanca

Non voglio più vedere
macchiarsi di sangue le frontiere,
non voglio più sentire
che dalla droga non si può più uscire.
Non voglio più sapere solo la cronaca nera
e quanta gente come me lo spera!

A volte le città
son campi di battaglia
che la violenza infiamma
come fuoco nella paglia.
Non si può stare a guardare la pelle ed il suo colore
perché ogni uomo aspetta un po' d'amore,
perché ogni uomo aspetta un po' d'amore.

E presto si farà,
fuori ci aspetta già il futuro;
e presto si farà
credere nell'uomo è un colpo sicuro!
E presto, presto sia
cerchiamo insieme un'altra via;
e presto, presto sia
la vita è una grande sinfonia.

Fa spesso più rumore
il tonfo di un albero che cade
che una foresta intera
che cresce in silenzio e non si vede.
Il bene non fa notizia non fa rumore, davvero,
ma sulle spalle porta il mondo intero.

C'è da guardarsi attorno
e vedere che molto si può fare,
a volte basta poco:
ognuno di noi può cominciare.
Scriveremo giornali solo con "cronaca bianca"
ed il coraggio proprio non ci manca
ed il coraggio certo non ci manca!

E festa si farà
fuori ci aspetta già il futuro;
e festa si farà
credere nell'uomo è un colpo sicuro!
E festa, festa sia
cerchiamo insieme un'altra via;
e festa, festa sia
la vita è una grande sinfonia.

 

10 Dimensione indelebile

Testo: Valerio Gentile
Musica: Benedikt Enderle, Ferdinando Perna, Josè Manuel Garcia

Dimensione indelebile

Marchio di fuoco        incancellabile
Segno nell'anima        inconfondibile
Sigillo di fedeltà        itramontabile
Quando il giudizio        è inappellabile
Resa dei conti            insostenibile
Uscita senza paura        imprevedibile

C'è un diamante sempre acceso in te
Oltre il limite del limite
Dove l'eco non risponde più
Sinfonia con l'invisibile
Ai confini della realtà
Dimensione indelebile

Giro d'affari             inestimabile
Carta vincente            incalcolabile
Salto di qualità        è mai possibile
Riferimento             indiscutibile
Quando la strada si fa        irreversibile
E la fede non è        inscalfibile

C'è un diamante …

Sotto il nero del carbone, c'è
Sotto l'oro del petrolio, c'è
Quel simbolo tatuato, c'è
Giù nella cantina buia
Dove il freddo va a finire
Tra le spine, rose, fango
Dio ti ama da morire.

Night & day fade away
As the years go by
An indelible ray
In our memory and our hearts will stay.

C'è un diamante …

 

11 Sin guardar rencores

Testo: Valerio Ciprì
Musica: Benedikt Enderle

Sin guardar rencores

Senza più rancore

Senza più rancore
Senza più tormenti
Senza ruggine che cova nelle menti.

Senza più rancore
Senza rosso guerra
Con un  sole che si leva sulla terra.

Senza più rancore
Per  poterci perdonare
Tutto l’odio che vorremmo cancellare

Senza più utopia
             E un  mondo in armonia.

Non è un sogno lontano
Ma è già nella nostra mano.
E ci sorprenderà!
Una manciata d’amore
Gettata dentro il nostro cuore
Tutto  cambierà.

Senza più fossati
Né muri, né terrore
Senza un’alba  che si tinge di livore

Inabissare il male
Nel più profondo mare
Come il piombo che dall’abisso non risale

Senza più rancore
Per poterci ancora amare
Sulla terra che vorremmo abbracciare

Senza più utopia
E un mondo in  armonia

Non è un sogno lontano
Ma è già nella nostra mano.
E ci sorprenderà!
Una manciata d’amore
Gettata dentro il nostro cuore
Tutto  cambierà.

 

12 Un mattino verrà

Testo: Valerio Ciprì
Musica: Benedikt Enderle

Un mattino verrà

E un mattino verrà
E si dimenticherà
Il tempo del terrore
Un mattino verrà

E un mattino verrà
E si cancellerà
Ogni odio dal cuore
Un mattino verrà

    Dalla morte il seme, si libererà
    E dal buio la luce, vedrà
    L'era dell'amore, ci inonderà
    Il passato muore, e va

E un mattino verrà
E mai più si parlerà
Di conflitti e frontiere
Un mattino verrà

E un mattino verrà
E non si lotterà
Contro colori ne bandiere
Un mattino verrà

   Dalla morte il seme, si libererà
   E dal buio la luce, vedrà
   L'era dell'amore, ci inonderà
   Il passato muore, e va

   Il deserto riarso, si ricoprirà
   Di olivi e grano per noi
   Una terra nuova, ci accoglierà
   Una terra amica, per noi

E un mattino verrà
E si dimenticherà
Il tempo del terrore,
Un mattino verrà.

Subscribe our newsletter!
Please wait

This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy.
By using this website or closing this message, you are agreeing to our Cookies notice.