News

Passare 47 anni sui palcoscenici del mondo intero... che impresa ardua...
Bisogna infatti saper stare in equilibrio fra due diverse esigenze: la prima è quella del continuo rinnovamento, per rimanere al passo con i tempi proponendo un linguaggio adatto ai sempre nuovi contesti; la seconda è quella che vuole preservare un’identità che rende un qualsiasi gruppo, anche musicale, riconoscibile negli anni. Fedele a un genere ma capace di spaziare.


Questo vale ancora di più quando il gruppo musicale non tira a campare, ma “campa per tirare”. Cioè vive non tanto per volontà propria quanto per compiere una precisa missione. Il Gen Rosso non è nato solo per la voglia di suonare di qualcuno dei suoi membri, che fra l’altro son tutti cambiati dal 1966. Il Gen Rosso è nato per rispondere a l’esigenza di alcuni giovani di portare il messaggio evangelico, e nella fattispecie quello della fraternità universale, a quante più persone possibili. In quel tempo di contestazione e rinnovamento, il Gen Rosso rappresentò, anche oltre il Movimento dei Focolari, il timbro capace di “tirare” dietro a sé, e quindi dietro al Vangelo, tanti giovani e adulti di qualsiasi estrazione, proponendo loro uno stile di vita che era sì cristiano, ma era anche moderno, accattivante, gioioso e… tremendamente serio.

Giorno dopo giorno, concerto dopo concerto, le trame di questo dialogo tra il Gen Rosso e i suoi fans sono diventate fitte, dense: sono questi rapporti, le storie raccolte nei teatri e nelle piazze di mezzo mondo, a fare del gruppo gli amici di sempre, pur nella varietà dei volti, delle provenienze, dei cambiamenti. E’ questa la "dimensione indelebile" che rende la cifra della qualità per un complesso che tende a far spettacolo anche oltre il palcoscenico. Allo stesso tempo, è questa stessa cifra ad aver regalato al Gen Rosso sempre nuovi stimoli creativi per comporre, per comunicare davanti alla gente, per diventare grande senza invecchiare.
Ed è ciò che abbiamo comunemente vissuto durante il concerto a Ischia...

 

 

52aaed7a54469
52aaed7a5987d
52aaed7ade600
52aaed7b2ffbb
52aaed7c5f6d5
52aaed7b96d5a
52aaed7c06256
52aaed7cc9b38
52aaed7d6fc1c
52aaed7d16579

Subscribe our newsletter!
Please wait

This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy.
By using this website or closing this message, you are agreeing to our Cookies notice.