News

Dal 1° al 4 maggio il Gen Rosso, ospitato nel bellissimo Centro Mariapoli La Pace di Benevento, ha vissuto un altro progetto “Forti senza violenza” ricco di emozioni insieme a più di 130 giovani della provincia di Caserta, Napoli e Benevento.

Il progetto è stato organizzato da “Officine della Fraternità” in un percorso di alcune tappe iniziate nel 2014 che proseguiranno fino alla fine del 2015.
Animatori i gen e le gen con i Giovani per un Mondo Unito con il supporto dell'associazione Focus Focolari di Caserta.
Un progetto che si è sviluppato in due giorni di workshop con due spettacoli finali al Palasport di Benevento: domenica sera 3 maggio per il grande pubblico e lunedì mattina, 4 maggio, per gli studenti del beneventano. Spettatori: oltre 1000 ad ogni spettacolo.


Vari giovani partecipanti provenivano da quartieri difficili e sotto la pressione di una cultura dell'illegalità e della violenza.
Ecco le loro impressioni:

"Pensavo di essere sempre diversa dagli altri e poco socievole chiusa in me stessa. Grazie al progetto sono riuscita a farmi accettare dagli altri e ho ritrovato la mia identità. Sono felice".

"Uno spettacolo diverso dai soliti:... La storia è molto bella e vi ringrazio di avermi fatto scoprire un personaggio che ha cercato di cambiare la propria vita e ci ha fatto capire che non siamo costretti a essere ciò che gli altri vogliono, ma siamo noi a decidere chi essere".

"E' stato molto interessante, questo musical ci ha fatto capire che l'odio porta alla morte ed alla distruzione di vecchie amicizie". 


Un ragazzo del gruppo di 'strong moves' sottolineando che aveva capito che poteva dare molto di più di quanto pensasse, aggiungeva:”Ho sentito una grande fiducia e ho scoperto che ho tanti talenti che non pensavo di avere”.

 

 



   

555b36e588ea2
555b36e0cf7c5
555b36e0645a2
555b36e3969ec
555b36e391146

Iscriviti alla nostra Newsletter
Please wait

Questo sito usa i cookie per garantire una migliore qualità del servizio agli utenti. Continuando la navigazione, si considera implicitamente accettato il loro utilizzo.