News

Attualmente ci troviamo a Sydney dove è incominciata la Giornata Mondiale della Gioventù 2008 - un megaraduno dei giovani con il Papa in Australia. È senz’altro il più grande evento al mondo dedicato ai giovani.  Abbiamo avuto anche noi il privilegio di essere invitati a questo grande meeting.

Fin dalla prima, quella di Roma, passando per Częstochowa, per Santiago de Compostela, per infinite altre occasioni, a volte addirittura impreviste, il Gen Rosso si è trovato sulla linea di trasmissione del dialogo fatto di parole e di gesti, testimone e più volte attore, attraverso la sua musica e arte, dell’intesa fra il Papa e i giovani. I ragazzi di tutto il pianeta si abbandonano nelle mani di Benedetto XVI perché sanno di essere capiti e il Papa li accoglie perché ha il loro stesso cuore. E noi, in quei momenti, ci sentiamo a casa. Come se i tour in giro per il mondo, la stressante vita da girovaghi che caratterizza la nostra attività, raggiungessero il loro fine. Come se avessimo viaggiato tanto per arrivare lì. Nei grandi raduni oceanici, ma anche in manifestazioni di minor calibro, quando ci sono i giovani con il Papa c’è sempre musica, perché anche così si esprime la bellezza di stare insieme. La musica è il linguaggio comune alle nuove generazioni in tutto il pianeta. Per questa doppia ragione, tutte le volte che vi abbiamo partecipato, il sentimento dominante che ci ha coinvolto è stato un grande senso di appartenenza e di gratitudine.

In tanto abbiamo già fatto un concerto e un bellissimo workshop...
Venite a vedere!

528a42b6b216b
528a42b6b877a
528a42b7dc0b7
528a42b7f1307
528a42b8bbf62
528a42b8bcb73
528a42b9af6e0
528a42b9e0fba
528a42b78c27c
528a42b84a68e

Subscribe our newsletter!
Please wait

This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy.
By using this website or closing this message, you are agreeing to our Cookies notice.